L’IA al servizio dell’e e-commerce

ecommerce

In un momento in cui la concorrenza è sempre più agguerrita, l’intelligenza artificiale permette di ottimizzare in modo efficace i siti di e-commerce, rendendoli il più possibile leggibili per gli utenti Internet, ma anche per gli algoritmi dei motori di ricerca.


AI per migliorare la leggibilità del sito di e-commerce

Oggi i marketplace sono diventati un vero e proprio must, tutti si cimentano nell’e-commerce: ciò da un lato genera molte opportunità ma dall’altro crea anche una forte concorrenza. Per aver successo, non è più sufficiente offrire un gran numero di prodotti o di descrizioni prodotto efficaci. Anche se questi elementi sono fondamentali, è necessario garantire la leggibilità del sito e-commerce, sia per gli utenti che per gli algoritmi dei motori di ricerca che rendono le pagine accessibili attraverso il SEO. Grazie agli strumenti dell’IA, i siti e-commerce possono spiccare, in quanto queste tecnologie permettono di indicizzare grandi volumi di prodotti e renderli accessibili.


Una categorizzazione intelligente

Per garantire che tutti i prodotti proposti siano accessibili, e quindi acquistabili, è necessario innanzitutto organizzare una classificazione intelligente dei prodotti proposti. Ma quando vengono proposti molti prodotti, la categorizzazione non è semplice. E’ necessario avere i dati associati ad ogni prodotto e organizzarli in modo intelligente per poi creare una categorizzazione che valorizzi il catalogo proposto. Questo processo è molto lungo se fatto manualmente, anche se non ci sono molti prodotti da trattare. L’intelligenza artificiale consente di automatizzare il trattamento dei dati in modo intelligente. I software IA di text mining sono in grado di estrarre e analizzare grandi insiemi di dati. Una volta che i dati sono stati estratti e classificati, appaiono modelli che facilitano la categorizzazione dei prodotti. Con un database organizzato, è quindi possibile categorizzare un sito in modo intelligente, ma è possibile utilizzare anche altre tecnologie intelligenti per ottenere descrizioni prodotto ottimizzate.


catégorisation

Esempio di categorizzazione del sito Amazon


Una volta che un sito è stato categorizzato, è consigliabile mantenere la stessa organizzazione quando si integrano nuovi prodotti nel catalogo. Se si integra semplicemente il catalogo prodotti di un fornitore nel proprio catalogo, l’organizzazione del sito viene sconvolta e la categorizzazione, così importante per l’esperienza utente, diventa inefficiente. Anche in questo caso, le tecnologie di intelligenza artificiale possono essere d’aiuto. L’automatizzazione dell’elaborazione dei dati dei prodotti in entrata permette di sistematizzare la loro organizzazione per garantire una categorizzazione ottimale.


Faceted search per un’esperienza d’acquisto ottimale

Una volta categorizzato in modo intelligente, un sito di e-commerce è meglio referenziato e più piacevole da usare per gli utenti di Internet. Ma per ottimizzare l’esperienza utente e convertire il maggior numero possibile di visite in acquisti, è consigliabile scegliere la faceted search, detta anche navigazione a faccette.

Questa funzione consente agli utenti di ordinare e classificare i prodotti in base ai criteri di loro interesse per trovare quelli che meglio si adattano alle loro esigenze. I criteri variano a seconda del tipo di prodotti proposti, ma se sono definiti in modo intelligente e collegati ai prodotti corrispondenti, migliorano inevitabilmente l’esperienza degli utenti e aumentano il tasso di conversione. Tuttavia, è necessario fare attenzione perché una navigazione a faccette o faceted search progettata male può aumentare il tasso di contenuti duplicati e quindi penalizzare il sito da un punto di vista SEO.


AI per la generazione automatica della pagina del prodotto

Per sviluppare una faceted search efficace, è necessario prima di tutto indicizzare i prodotti in modo intelligente: è a questo punto che entra in gioco l’IA. Una volta che i dati sono stati elaborati e organizzati dal software IA di text mining, è possibile impostare una navigazione faceted search che ottimizza l’esperienza dell’utente e migliora il referenziamento delle pagine del sito.


facettes

Esempio di faceted search sul sito di Amazon


In questo modo, l’IA permette una migliore categorizzazione dei siti web. Grazie a specifici filtri, la navigazione degli utenti Internet sarà semplificata, migliorando il tasso di conversione e la visibilità dei prodotti.

Questi filtri possono anche essere utilizzati per generare automaticamente nuove pagine di prodotti in base a criteri specifici. Partendo da dati specifici e parole chiave, l’AI genererà un titolo per il prodotto e un URL per la pagina.


Création d'une URL à partir de données

Creazione di un URL a partire dai dati


5 secondi per ricordare cosa porta l’AI all’e-commerce

L’AI al servizio dell’e-commerce è :

  • Migliorare il tuo SEO grazie alla categorizzazione e al faceting
  • Aumentare il suo tasso di conversione grazie a una migliore esperienza utente
  • Genera automaticamente le pagine dei prodotti
  • Controlla il tuo tasso di duplicazione

Se sei interessato a ottimizzare il tuo sito e-commerce con l’aiuto dell’ intelligenza artificiale, non esitare a contattarci per ottenere una demo. Siamo lieti di mettere le nostre soluzioni al servizio del tuo business! 



Posted on 5 avril 2021 in Blog

Share the Story

Back to Top